Home > Africa > Lesotho Condividi su  

bandiera Regno del Lesotho
'Muso oa Lesotho
Kingdom of Lesotho

Posizione in Africa

Confini:

Interno al Sudafrica

Forma di governo Monarchia costituzionale
Superficie 30.355 Km²
Popolazione 1.894.000 ab. (2011)
1.933.000 ab. (stime 2016)
Densità 64 ab/Km²
Capitale Maseru (200.000 ab.)
Moneta Loti del Lesotho
Indice di sviluppo umano 0,497 (161° posto)
Lingua Sesotho, Inglese (entrambe ufficiali)
Speranza di vita M 44 anni, F 47 anni


   Il Lesotho è un Paese di medio-piccole dimensioni completamente interno al Sudafrica, a circa 150 Km ad ovest di Durban, sull'Oceano Indiano. Il territorio è completamente montuoso con le maggiori catene che superano i 3.000 metri d'altezza, mentre nella sezione occidentale abbiamo degli altopiani, comunque sempre sui 1.500-1.800 metri; l'economia è piuttosto arretrata e basata sul settore primario, nonostante solo il 10% delle terre sia coltivabile.


Lo Sapevate Che?   
Il punto più basso del Lesotho si trova a 1.400 metri d'altezza, quindi più in alto della maggiore elevazione di alcuni Stati europei come Danimarca, Belgio e Regno Unito; questo luogo si trova al confine col Sudafrica, nel sud-ovest del Paese, esattamente dove l'Orange riceve le acque del suo affluente Makhaleng. Si tratta dell'unica Nazione indipendente al Mondo ad avere l'intero territorio ad un'altitudine sopra i mille metri.
 

 GEOGRAFIA FISICA

   Il Lesotho è interamente montuoso ed il territorio si può suddividere in tre aree, gli altopiani della parte occidentale del Paese, le catene montuose ad oriente e le zone di media montagna situate nel mezzo; il punto più elevato si raggiunge nei Monti dei Draghi, in particolare con il Thabana Ntlenyana (3.482 m.), vetta più alta di questa lunga catena montuosa, che attraversa buona parte del Sudafrica.

   Il Paese ha solo alcuni piccoli laghi di tipo alpino, i maggiori bacini lacustri sono tutti artificiali; i fiumi principali sono l'Orange (2.092 Km, di cui 350 in Lesotho), che nasce nel nord-est del Paese e poi segna per un breve tratto il confine col Sudafrica prima di entrare completamente in questa Nazione e sfociare infine nell'Oceano Atlantico ed uno dei suoi maggiori affluenti, il Caledon (480 Km, incluso tratto sudafricano), che però non scorre mai interamente nel Lesotho, ma sempre lungo il confine.

   Il clima è decisamente influenzato dall'altitudine ed è quindi nel complesso di tipo continentale, con due distinte stagioni, una più umida e piovosa fra Ottobre e Marzo, in cui le temperature massime medie, nelle zone più popolate, sono comprese fra 24° e 28°C ed una più secca fra Aprile e Settembre, quando le temperature massime medie si abbassano fino a 15-16°C e le minime si avvicinano allo zero, con le aree montuose che ricevono anche precipitazioni nevose ed in cui si va sovente sottozero.


 GEOGRAFIA UMANA

   A livello amministrativo il Lesotho è suddiviso in 10 distretti, il tasso di urbanizzazione è del 27%, piuttosto basso, non sono presenti grandi centri urbani, solo la capitale Maseru (200.000 ab.) supera infatti i centomila abitanti; Teyateyaneng (62.000 ab.) e Maputsoe (48.000 ab.) le altre cittadine più popolose.

   La composizione demografica è molto omogenea, dato che la quasi totalità della popolazione è di origine Sotho (99,7%), gruppo etnico bantu, il resto è dato da europei ed asiatici; la religione più praticata è quella cristiana (80%), equamente suddivisa fra protestanti e cattolici, il 20% degli abitanti partecipa a riti animisti tradizionali.


 TURISMO

   Il Lesotho è visitato in gran parte da turisti sudafricani, mentre non si è ancora sviluppato in maniera considerevole a livello più internazionale, nonostante la bellezza del suo territorio montuoso, che potrebbe attrarre quei viaggiatori interessati ad una vacanza di tipo attivo ed avventuroso.

   Siti web turistici: Visit Lesotho In Inglese

    Video

Filmato che mostra sia gli aspetti naturalistici che quelli culturali del Lesotho.