Home > Africa > Maurizio Condividi su  

bandiera Repubblica di Maurizio
Republic of Mauritius

Posizione in Africa

Confini:

Circondato dall'Oceano Indiano

Forma di governo Repubblica parlamentare
Superficie 2.040 Km²
Popolazione 1.233.000 ab. (censimento 2011)
1.264.000 ab. (stime 2016)
Densità 620 ab/Km²
Capitale Port Louis (150.000 ab.)
Moneta Rupia di Maurizio
Indice di sviluppo umano 0,777 (63° posto)
Lingua Inglese (ufficiale), Francese, Creolo-francese, Hindi
Speranza di vita M 72 anni, F 79 anni


   L'isola di Maurizio (con Rodrigues ed altre isole minori) s'è resa indipendente dal Regno Unito nel 1968; si trova nell'Oceano Indiano ad est del Madagascar e vicino a Riunione (fanno parte entrambe dell'arcipelago delle Mascarene). Mauritius è di origine vulcanica, con rilievi di modesta entità; il paesaggio è caratterizzato dalle piantagioni di canna da zucchero che hanno soppiantato in molte zone la foresta tropicale.


 GEOGRAFIA FISICA

   Maurizio (1.865 Km²) fa parte del gruppo di origine vulcanica delle Mascarene, che comprende anche la dipendenza francese di Riunione, Rodrigues (104 Km²), situata circa 550 chilometri ad est di Maurizio, da cui dipende, così come altre isole minori di questo arcipelago, tra cui le Cargados Carajos; nel Paese sono comprese inoltre le due isole Agaléga (24 Km²), situate 1.000 Km a nord di Maurizio; lo sviluppo costiero è di 177 chilometri.

   Il territorio è in prevalenza montuoso, anche se non si raggiungono grandi elevazioni, visto che la vetta più elevata del Paese, il Piton de la Petite Rivière Noire (828 m.), non supera i mille metri d'altezza.

   Su Maurizio troviamo solo pochi bacini lacustri di dimensioni modeste, in buona parte di origine artificiale; i corsi d'acqua, vista l'estensione limitata dell'isola, non raggiungono grandi lunghezze, ma sono abbastanza numerosi, il Grand River South East (40 Km), è il torrente più lungo dell'isola.

   Il clima è tropicale ed è ampiamente influenzato dagli alisei di sud-est, che comportano una stagione più fresca e piuttosto secca da Maggio a Novembre ed una calda ed umida fra Dicembre ed Aprile, periodo nel quale si concentrano le precipitazioni, molto più copiose nella sezione orientale di Maurizio; le temperature medie variano fra 27°C e 32°C per quanto riguarda le massime, mentre le minime sono di 7-8°C inferiori, fra Gennaio e Marzo il Paese viene inoltre investito dai cicloni, talvolta con conseguenze molto pesanti.


 GEOGRAFIA UMANA

   Maurizio è suddiviso amministrativamente in 9 distretti, ai quali si sommano l'isola di Rodrigues e le isole Agaléga; il tasso di urbanizzazione è piuttosto basso (40%) e corrisponde alla popolazione dei cinque centri urbani dell'isola, nell'ordine la capitale Port Louis (150.000 ab.), Vacoas/Phoenix (106.000 ab.), Beau Bassin/Rose Hill (105.000 ab.), Curepipe (79.000 ab.) e Quatre Bornes (77.500 ab.), tutti situati nella parte centro-occidentale di Maurizio, pochi chilometri uno dall'altro.

   La composizione etnica di Maurizio è abbastanza variegata in quanto l'isola è stata oggetto di varie fasi di migrazioni, la più importante delle quali è avvenuta nel corso del 19° secolo, quando lavoratori indiani e pakistani sostituirono gli schiavi neri liberati in seguito all'abolizione della schiavitù; pertanto gli indo-pakistani (68%), costituiscono la maggioranza della popolazione, seguono i creoli (27%), di discendenza africana/europea, i cinesi (3%) ed i francesi (2%).

   Quasi tutti gli abitanti professano una di queste tre fedi: induismo (48,5%), cristianesimo (32,5%) o islamismo (17,5%).


 TURISMO

   Il settore turistico ha raggiunto cifre piuttosto importanti negli ultimi anni, sono infatti circa 1 milione le persone che visitano questo Paese ogni anno, attratte dal clima favorevole e dai paesaggi tropicali; numerosi i resort di lusso, costruiti negli ultimi decenni.

   Siti web turistici: Visit Mauritius In Italiano
   Testi ed Articoli: Personaggi ed Avventure: il tesoro di Olivier Le Vasseur, "la Poiana"

    Video

Maurizio visto dal cielo, con inquadrature mozzafiato, studiate per esaltare i paesaggi di questo Paese.