Home > Africa > Riunione Condividi su  

bandiera Dipartimento di Riunione
La Réunion

Posizione in Africa

Confini:

Circondata dall'Oceano Indiano

Forma di governo Dipartimento Francese d'Oltremare
Superficie 2.512 Km²
Popolazione 835.000 ab. (2013)
854.000 ab. (stime 2016)
Densità 340 ab/Km²
Capitale Saint-Denis (142.000 ab.)
Moneta Euro
Lingua Francese (ufficiale), Creolo-francese
Speranza di vita M 77 anni, F 84 anni


   Riunione è la terza isola più estesa dell'Africa, anche se è grande solo 1/10 della Sicilia; si trova nell'Oceano Indiano, ad oltre 600 Km ad est del Madagascar e con Maurizio ed altre isole minori forma l'arcipelago delle Mascarene. Il paesaggio è caratterizzato dai due vulcani di Piton des Neiges e Piton de la Fournaise; l'economia si basa sulle coltivazioni di canna da zucchero, vaniglia e piante da profumo.


 GEOGRAFIA FISICA

   L'isola di Riunione (2.512 Km²), la maggiore nel gruppo delle Mascarene, è di origine vulcanica ed ha un territorio prevalentemente montuoso, che vede la presenza di due imponenti montagne, il Piton des Neiges (3.069 m.), cima più elevata non solo dell'isola, ma di tutto l'Oceano Indiano, ed il Piton de la Fournaise (2.632 m.), vulcano tuttora attivo a differenza del primo, che ha invece eruttato l'ultima volta circa 20.000 anni fa; lo sviluppo costiero è di 207 chilometri.

   Riunione amministra altre 4 isole disabitate, l'Isola d'Europa (28 Km²), Bassas da India (0,2 Km²) e Juan de Nova (4,4 Km²) ad ovest del Madagascar e Tromelin (1 Km²), 550 Km a nord di Riunione, oltre all'arcipelago delle Isole Gloriose (5 Km²), situato a 175 chilometri dalle coste settentrionali del Madagascar e composto da due isole ed otto isolotti rocciosi, anch'esso senza popolazione stabile.

   Diversi i corsi d'acqua che scorrono sull'isola, anche se la loro lunghezza è piuttosto limitata, a cominciare dal Rivière du Mât (35 Km), il fiume più lungo di Riunione; qua e là si trovano anche dei bacini lascustri, tutti di dimensioni modeste, fra questi il più esteso è il Grand Étang (0,4 Km²).

   Il clima è tropicale ed è influenzato dagli alisei di sud-est, per cui fra Maggio e Novembre è più fresco e secco, mentre da Dicembre ad Aprile si hanno condizioni più calde ed umide ed è in questo periodo che si concentrano le precipitazioni, più copiose sul versante orientale dell'isola; le temperature massime medie lungo la costa sono comprese fra 25° e 30°C, con minime inferiori di 6-7°C, che ovviamente si abbassano salendo di quota, dove alle altezze maggiori fa la sua comparsa, seppur raramente, la neve; non di rado Riunione è colpita da violenti cicloni tropicali.


 GEOGRAFIA UMANA

   Riunione è suddivisa a livello amministrativo in 4 arrondissement, per un totale di 24 comuni; quasi tutta la popolazione, 95%, viene considerata urbana. La capitale Saint-Denis (142.000 ab.), Saint-Paul (104.000 ab.), Saint-Pierre (81.000 ab.) e Le Tampon (76.000 ab.) i centri abitati più importanti.

   L'isola ha una composizione etnica molto variegata, i Creoli (43%), di origini miste africane, europee ed asiatiche sono il gruppo più numeroso, seguono con percentuali simili Bianchi (26%) ed Indo-Pakistani (23%), mentre Cinesi (3%) ed Africani (3%) sono fra i gruppi rimanenti quelli più numerosi; l'85% degli abitanti è cristiano, in buona parte cattolico, induismo (6,5%) e islamismo (2%) le altre fedi più professate.


 TURISMO

   Il turismo ha avuto un boom sul finire dello scorso secolo ed attualmente circa 400.000 persone visitano l'isola ogni anno, in gran parte provenienti dalla Francia; Riunione può contare su splendidi paesaggi, sia tropicali/oceanici classici, che più particolari e di montagna verso l'interno, nelle zone più impervie e selvagge.

   Siti web turistici: Ile de La Réunion Tourisme In Inglese
   Testi ed Articoli: Personaggi ed Avventure: il tesoro di Olivier Le Vasseur, "la Poiana"

    Video

Breve video che illustra, grazie a spettacolari immagini, le peculiarità di quest'isola dell'Oceano Indiano.