Home > America del Nord e Centrale > Rep. Dominicana Condividi su  

bandiera República Dominicana

Posizione in Nord-Centro America

Confini:

Haiti ad OVEST
Oceano Atlantico a NORD, EST e SUD

Forma di governo Repubblica presidenziale
Superficie 48.311 Km²
Popolazione 9.445.000 ab. (censimento 2010)
9.980.000 ab. (stime 2015)
Densità 207 ab/Km²
Capitale Santo Domingo (965.000 ab., 2.295.000 aggl. urb.)
Moneta Peso dominicano
Indice di sviluppo umano 0,702 (96° posto)
Lingua Spagnolo (ufficiale), Creolo haitiano
Speranza di vita M 76 anni, F 80 anni


   La Repubblica Dominicana occupa la parte orientale dell'isola di Hispaniola ad ovest di Portorico, nell'Oceano Atlantico. Il territorio è montuoso verso l'interno ed il confine con Haiti, più pianeggiante ad est; con gli anni il turismo ha assunto sempre maggior peso nell'economia di questa Nazione, certamente più florida della vicina Haiti.


 GEOGRAFIA FISICA

   Alla Rep. Dominicana appartengono quasi 2/3 dell'isola di Hispaniola (76.192 Km²), fanno inoltre parte del Paese alcune altre isole minori situate nelle vicinanze delle coste di Hispaniola, solamente 3 di queste hanno superficie superiore al chilometro quadrato, Saona (105 Km²), Beata (42 Km²) e Catalina (9 Km²); lo sviluppo costiero è di 1.288 chilometri.

   Il territorio è in prevalenza montuoso, con una serie di catene aventi orientamento da ovest ad est che si susseguono e sono separate da alcune vallate, più pianeggiante la costiera sud-orientale; le cime maggiori raggiungono altezze considerevoli e si trovano nella Cordillera Central, che ha come suo culmine il Pico Duarte (3.098 m.), punto più elevato non solo del Paese, ma di tutte le isole caraibiche.

   La rete idrografica è abbastanza sviluppata ed è caratterizzata da cinque bacini principali, il Rio Yaque del Norte (296 Km) è il fiume più lungo ed importante della Repubblica Dominicana; diversi anche i bacini lacustri sparsi nel territorio, ma in genere di dimensioni contenute, se si esclude il Lago Enriquillo (265 Km²), di tipo salino ed il più esteso dei Caraibi.

   Il clima è di tipo tropicale, con temperature medie sui 25°C, ma che scendono di poco sotto i 20°C nelle aree montuose, con variazioni di soli 2-3°C fra i mesi più freschi e quelli più caldi, mentre il divario fra giorno e notte è attorno ad 8°-10°C; le precipitazioni sono nel complesso piuttosto abbondanti, in particolare sulle coste settentrionali e sui rilievi, anche se in alcune vallate scendono notevolmente; il Paese si trova inoltre in un'area interessata dagli uragani, più frequenti a sud.


 GEOGRAFIA UMANA

   La Repubblica Dominicana è suddivisa a livello amministrativo in 10 regioni ed il suo tasso di urbanizzazione è del 79%; oltre un terzo degli abitanti vive nelle vicinanze della capitale Santo Domingo (965.000 ab., 2.295.000 aggl. urbano), centro economico e culturale del Paese, le altre città principali sono Santiago de los Caballeros (551.000 ab.), Los Alcarrizos (245.000 ab.) e La Romana (225.000 ab.).

   Quasi 3/4 della popolazione è meticcia (73%), completano il quadro etnico bianchi (16%) e neri (11%); cattolicesimo (69%) e protestantesimo (18%) le due fedi più professate, mentre l'11% non è religioso.


 TURISMO

   La Repubblica Dominicana è uno dei Paesi dei Caraibi più noti a livello turistico, grazie alle innumerevoli spiagge in cui rilassarsi ed al clima favorevole, ma che può inoltre offrire una ricca architettura coloniale e dei paesaggi più selvaggi e montani allontanadosi dalle coste.

   Siti web turistici: Ministero del Turismo In Italiano

    Video

Video che illustra gli aspetti più caratteristici e le maggiori attrazioni della Repubblica Dominicana.