Home > America del Nord e Centrale > Giamaica Condividi su  

bandiera Jamaica

Posizione in Nord-Centro America

Confini:

Circondata dall'Oceano Atlantico (Mar dei Caraibi)

Forma di governo Monarchia parlamentare
Superficie 10.991 Km²
Popolazione 2.698.000 ab. (censimento 2011)
2.732.000 ab. (stime 2016)
Densità 249 ab/Km²
Capitale Kingston (585.000 ab.)
Moneta Dollaro giamaicano
Indice di sviluppo umano 0,719 (99° posto)
Lingua Inglese (ufficiale), Creolo-giamaicano
Speranza di vita M 73 anni, F 78 anni


   La Giamaica è un'isola delle Grandi Antille e si trova circa 150 Km a sud-est di Cuba; è indipendente dal 1962. Il territorio è caratterizzato da brevi catene montuose che sfiorano i 1.000 metri d'altezza, ad esclusione delle Blue Mountains, molto più elevate; la bauxite è alla base dell'economia, col turismo che s'è ritagliato uno spazio sempre più importante nel corso degli anni.


 GEOGRAFIA FISICA

   Il territorio della Giamaica è in prevalenza montuoso, anche se solamente la parte orientale arriva ad altezze considerevoli con la catena delle Blue Mountains, che raggiungono la loro massima elevazione e di conseguenza dell'intero Paese nel Blue Mountain Peak (2.256 m.); la parte centro-settentrionale è occupata da un altopiano che si eleva sui 500 metri, mentre lungo le coste, specialmente quelle meridionali che sono basse al contrario di quelle settentrionali più aspre ed elevate, si aprono pianure comunque in genere non molto estese.

   La superficie del Paese è costituita oltre che dall'isola omonima (10.911 Km²) da alcune altre piccole isole situate nella parte meridionale della Giamaica, tutte di dimensioni abbastanza modeste; lo sviluppo costiero è di 1.020 chilometri.

   Sparsi nel territorio giamaicano scorrono oltre un centinaio di fiumi, ma vista la disposizione delle catene montuose nessuno di essi supera i cento chilometri di lunghezza, il Rio Minho (93 Km) ed il Black River (53 Km) sono quelli principali; i bacini lacustri naturali sono piuttosto rari e tutti di dimensioni alquanto limitate.

   Il clima è di tipo tropicale ed in genere caldo ed umido, ad esclusione delle zone più elevate e temperate; le temperature subiscono variazioni stagionali decisamente limitate visto che le massime medie nella capitale sono comprese fra 30° e 33°C, con minime fra 21°-24°C; le precipitazioni nel complesso sono piuttosto consistenti, ma alcune zone, come la fascia costiera meridionale raggiungono un totale più scarso attorno agli 800 mm annui, mentre al contrario le aree montuose possono arrivare anche a ben 5.000-6.000 mm ogni anno; il Paese si trova inoltre in una zona colpita frequentemente da uragani.


 GEOGRAFIA UMANA

   La Giamaica è suddivisa a livello amministrativo in 14 parrocchie ed il tasso di urbanizzazione è del 55%, con la zona della capitale Kingston (585.000 ab.) che accoglie da sola oltre 1/3 di tutta la popolazione e comprende seconda e terza città più popolate del Paese, Portmore (182.000 ab.) e Spanish Town (147.000 ab.); anche Montego Bay (110.000 ab.) sulla costa nord-occidentale supera le centomila persone.

   Quasi tutta la popolazione è di etnia nera (92%) e discende dagli schiavi africani deportati durante il periodo coloniale, i mulatti sono il 6% e gli asiatici l'1%.

   La religione protestante (65%) è praticata dai 2/3 degli abitanti (avventista del settimo giorno e pentecostale le due chiese con più fedeli), mentre i non religiosi ammontano al 21%.


 TURISMO

   Il turismo è un settore in costante crescita, e da poco sono stati superati i 2 milioni di visitatori all'anno; la Giamaica può contare d'altra parte sia su splendide spiagge caraibiche che su paesaggi più rurali e selvaggi nell'entroterra, oltre alla possibilità di praticare un gran numero di attività e sport.

   Siti web turistici: Visit Jamaica In Inglese - My-Island-Jamaica.com In Inglese

    Video

Spettacolare video che mette bene in evidenza la varietà di paesaggi offerti dalla Giamaica.