Home > Sudamerica > Guyana Condividi su  

bandiera Repubblica Cooperativa di Guyana
Co-operative Republic of Guyana

Posizione in America del Sud

Confini:

Venezuela a OVEST
Brasile a SUD
Suriname ad EST
Oceano Atlantico a NORD

Forma di governo Repubblica semi-presidenziale
Superficie 214.970 Km²
Popolazione 748.000 ab. (censimento 2012)
786.000 ab. (stime 2015)
Densità 3,5 ab/Km²
Capitale Georgetown (118.000 ab., 239.000 aggl. urbano)
Moneta Dollaro della Guyana
Indice di sviluppo umano 0,636 (118° posto)
Lingua Inglese (ufficiale), Creolo-inglese, dialetti hindi,
idiomi indios
Speranza di vita M 65 anni, F 71 anni


   La Guyana si trova ad est del Venezuela ed è bagnata dall'Oceano Atlantico; è indipendente dal 1966. Il territorio è ricco di corsi d'acqua e per buona parte pianeggiante, ad eccezione dei rilievi in corrispondenza del confine con Venezuela e Brasile; la popolazione risiede in maggioranza lungo la fascia costiera.


 GEOGRAFIA FISICA

   Il territorio della Guyana è in prevalenza pianeggiante e collinare, con la stretta fascia costiera ampia circa 50 chilometri in media che lascia presto spazio a lievi formazioni collinari, più elevate verso l'interno; le zone meridionali e soprattutto centro-occidentali del Paese sono interessate dal Massiccio della Guyana, che per quanto riguarda la Guyana raggiunge la sua massima elevazione nei pressi del confine con Venezuela e Brasile, col Monte Roraima (2.810 m.).

   Le coste sull'Oceano Atlantico hanno uno sviluppo complessivo di 459 chilometri, non sono presenti isole al largo del Paese, ma ve ne sono centinaia nei pressi della foce del fiume Essequibo, Hogg (60 Km²) la più estesa.

   Il sistema idrografico della Guyana è piuttosto ricco, Courantyne (725 Km), che segna gran parte del confine col Suriname e soprattutto Essequibo (1.010 Km), col suo fitto ed elaborato bacino, i corsi d'acqua principali, entrambi nascono non distanti dal confine col Brasile e scorrono verso nord raggiungendo così l'Atlantico; la zona paludosa a ridosso delle coste ospita alcuni piccoli laghi ampi pochi chilometri quadrati, ma che possono aumentare notevolmente in volume nei periodi più piovosi.

   La Guyana ha un clima tropicale caldo ed umido, le precipitazioni sono quasi dappertutto molto abbondanti con picchi fra Maggio-Agosto e Novembre-Gennaio, le temperature si attestano in media sui 26-28° C e non subiscono grosse variazioni nel corso dei vari mesi e sono più gradevoli solamente nelle zone più elevate.


 GEOGRAFIA UMANA

   La Guyana ha una delle densità abitative più basse del Pianeta, con la maggior parte della popolazione che vive nell'area costiera, è suddivisa in 10 regioni ed ha un tasso di urbanizzazione del 29%.

   La capitale Georgetown (118.000 ab., 239.000 aggl. urbano) costituisce il centro economico, politico e culturale principale del Paese, fra i restanti centri abitati solo Linden (27.300 ab.) e New Amsterdam (17.300 ab.) superano le quindicimila unità.

   Come per il vicino Suriname anche la composizione etnica della Guyana è piuttosto variegata, in seguito alle varie migrazioni avvenute per il lavoro nelle piantagioni di zucchero; attualmente gli Indiani (43%) sono il gruppo più rappresentato, giunserò qui nel corso del 19° secolo per sostituire i Neri africani (30%), deportati in precedenza come schiavi, il 17% ha etnia mista, mentre gli Amerindi costituiscono al momento il 9% del totale.

   Anche il quadro religioso è di conseguenza piuttosto variegato, i protestanti sono il 30%, gli induisti il 29%, i cattolici l'8% ed i musulmani il 7%, sono praticate inoltre numerose altre fedi cristiane (17%).


 TURISMO

   La Guyana non ha grandissimi numeri a livello turistico, ma un trend in crescita e può offrire diversi spunti soprattutto a chi cerca vacanze attive ed avventurose.

   Siti web turistici: Guyana Tourism In Inglese

    Video

Video che ci introduce all'ambiente della Guyana, spesso ancora selvaggio e poco esplorato dall'uomo.