Home > Italia > Lago di Garda Condividi su  

Localizza in Google Earth  

   In gita sul lago di Garda

    Testo e fotografie: Raul Montoleone

Lago di Garda nella parte trentina   La maniera migliore per visitare il lago di Garda in tutta calma è quella di salire a bordo di uno dei tanti battelli che ogni giorno navigano sul maggior lago italiano.

   Per un tour completo partendo da Riva del Garda in Trentino ed arrivando a Desenzano, Peschiera o Sirmione ci vogliono circa 4 ore e si spendono sui 10 Euro, tutte le informazioni sono reperibili sul sito Navigazione Laghi; per il ritorno si possono utilizzare gli autobus, ovviamente più veloci.

   Dato che il clima è abbastanza mite, la flora tipica è data da palme, limoni ed ulivi, i periodi migliori per evitare una congestione turistica e l'eccessivo caldo sono la primavera e l'inizio dell'autunno.

   Il paesaggio varia da montuoso a nord fino a diventare più dolce e collinare nella parte meridionale, dove il lago diventa più ampio.

Isola di Garda   Durante il viaggio si potranno inoltre osservare alcune delle 5 isole che si trovano nel suo bacino, come ad esempio l'isola di Garda, nel comune di San Felice del Benaco, che è la più estesa (nella foto a sinistra come si vede dal battello).

   Molteplici le attività possibili sul Garda, sia per chi è interessato a storia e cultura, sia per chi vole invece godersi la natura o semplicemente passare una tranquilla giornata su qualche spiaggia.

Malcesine (VR)   Se volete avere una visuale dall'alto del lago ci sono molti sentieri che vi portano sulle cime che lo attorniano e che superano i 2000 metri, ma si può anche evitare gran parte della fatica fisica e da Malcesine usufruire della funivia panoramica dotata di cabine rotanti che porta sul Monte Baldo.

   Se invece si vuole abbinare natura a cultura Sirmione è sicuramente il luogo adatto, questo paese bresciano è ubicato su una penisola che si protende per 4 Km verso nord e possiede l'interessante complesso archeologico delle Grotte di Catullo, un'antica villa romana edificata nel I secolo d. C.; inoltre si puà visitare il medievale Castello Scaligero.

   Fra le altre cittadine e paesi più o meno noti possiamo citare Salò per ragioni storiche oppure Bardolino sulle sponde veronesi, dove si produce un ottimo vino o Torbole, paradiso dei surfisti.

Vi segnalo infine uno dei tanti siti dedicati al Garda, ricco sia di informazioni che di materiale multimediale (immagini, webcams, ecc.): LagodiGarda magazine.




 Articoli e pagine correlate
   Scheda lago di Garda
   Lombardia
   Trentino-Alto Adige
   Veneto