Home > Africa > Gambia
Condividi su
Bandiera della Gambia
Repubblica della Gambia
Republic of The Gambia
   La Gambia è 'inglobata' nel Senegal ed è completamente pianeggiante, con l'omonimo fiume che contraddistingue l'intero Paese; la scarsità di risorse e l'economia basata sulla monocoltura (arachidi) fanno della Gambia una Nazione piuttosto arretrata e povera.
Forma di governo Repubblica presidenziale
Superficie 10.689 Km²
Popolazione 1.857.000 ab. (censimento 2013)
Popolazione 2.348.000 ab. (stime 2019)
Densità 220 ab/Km²
Capitale Banjul (31.100 ab., 560.000 aggl. urbano)
Moneta Dalasi della Gambia
Indice di sviluppo umano 0,460 (174° posto)
Lingua Inglese (ufficiale), idiomi regionali
Speranza di vita M 60 anni, F 63 anni
Posizione in Africa

Confini:

Circondata a NORD, EST e SUD dal Senegal
Oceano Atlantico ad OVEST
Lo Sapevate Che?
Il territorio si insinua in quello del Senegal, da ovest verso est, e ne interrompe la continuità; questo Paese si stende infatti a forma di striscia lungo le due rive del fiume Gambia, per una lunghezza totale di circa 350 chilometri, mentre la larghezza massima è di soli 50 chilometri, sulla costa. (V.L.C.)

GEOGRAFIA FISICA DELLA GAMBIA

   Il territorio di questo piccolo Paese è completamente pianeggiante, visto che si raggiungono al massimo 53 metri d'altezza; lo sviluppo costiero sull'Oceano Atlantico è di 80 chilometri.

   La Gambia si contraddistingue per la presenza dell'omonimo fiume, lungo in tutto 1.130 Km (inclusi tratti in Guinea e Senegal) e che per i 475 chilometri in cui scorre nel Paese, lo divide praticamente in due sezioni distinte; lungo il suo corso vi sono anche diverse isole, MacCarthy (13 Km²), nella parte centro-orientale della Gambia, la più ampia; minuscole invece le poche al largo della costa.

   Non esistono bacini lacustri naturali rilevanti, ma piuttosto zone paludose nei pressi del fiume Gambia che si riempiono d'acqua solo durante la stagione delle piogge.

   Il clima è tropicale ed è caratterizzato da due stagioni ben distinte, quella estiva umida e piovosa fra fine Giugno ed inizio Ottobre e quella secca durante i restanti mesi, in cui le temperature massime si alzano leggermente, mentre al contrario le minime si abbassano di 7-8°C ed anche l'umidità relativa diminuisce ovviamente di conseguenza; le precipitazioni si attestano fra i 1.000 ed i 1.500 mm annui a seconda di anno e zona.

GEOGRAFIA UMANA DELLA GAMBIA

   La Gambia è suddivisa amministrativamente in 8 aree governative locali, con una buona fetta di popolazione che vive nei pressi della costa ed in particolare nell'area urbana della capitale Banjul (31.100 ab., 560.000 aggl. urbano), che raggruppa una serie di piccole cittadine, Brikama (81.000 ab.) la maggiore; il tasso di urbanizzazione è del 60%, abbastanza alto se confrontato con altre Nazioni di questa parte d'Africa.

   Nonostante non si tratti di un Paese molto ampio, la Gambia è abitata da numerosi gruppi etnici differenti, Mandinka (34%), Fulani (22%), Wollof (12%) e Jola (11%) quelli più consistenti; la maggioranza della popolazione è di fede musulmana (90%), i cristiani sono l'8%, mentre praticano riti animisti tradizionali il rimanente 2%.

TURISMO IN GAMBIA

   Da diversi decenni il governo investe, con buoni risultati, nello sviluppo turistico del Paese; oltre alle aree balneari si sta puntando molto sull'ecoturismo, grazie alla presenza costante del fiume Gambia.

   Siti web turistici: Gambia Tourism Board In Inglese
   Testi ed Articoli: Turismo Insolito: Gambia, alla scoperta delle radici

Il Gambia visto dall'alto, grazie a spettacolari immagini riprese con un drone.



Banjul