Home > Oceania > Vanuatu Condividi su  

bandiera Repubblica di Vanuatu
Republic of Vanuatu
Ripablik blong Vanuatu
République de Vanuatu

Posizione in Oceania

Confini:

Circondato dall'Oceano Pacifico

Forma di governo Repubblica parlamentare
Superficie 12.190 Km²
Popolazione 234.000 (censimento 2009)
275.000 ab. (stime 2014)
Densità 23 ab/Km²
Capitale Port Vila (44.000 ab.)
Moneta Vatu di Vanuatu
Indice di sviluppo umano 0,626 (124° posto)
Lingua Bislama, Francese, Inglese (tutte ufficiali)
Speranza di vita M 71 anni, F 74 anni


   Vanuatu è un arcipelago del Pacifico situato a nord della Nuova Caledonia, sud-est delle Isole Salomone ed ovest delle Figi; è di origine vulcanica e sull'isola maggiore si sfiorano i 2.000 metri d'altezza.


 GEOGRAFIA FISICA

   Vanuatu è composto da 14 isole principali (con superficie sopra i 100 Km²) ed altri isolotti minori, con una distanza di quasi 900 chilometri fra quelle più settentrionali e quelle più meridionali; l'origine è vulcanica ed il territorio è in prevalenza montuoso, con punte vicine ai duemila metri sull'isola di Espiritu Santo, dove si trova il Tabwemasana (1.879 m.), la massima cima del Paese; diversi i vulcani tuttora attivi.

   Espiritu Santo (3.955 Km²) costituisce quasi 1/3 dell'area complessiva della Nazione, seguono Malakula (2.041 Km²), Efate (899 Km²), dove sorge la capitale, Erromango (892 Km²), Ambrym (678 Km²) e Tanna (550 Km²); lo sviluppo costiero è di 2.528 Km.

   Nell'arcipelago troviamo alcuni laghi di origine vulcanica, come il Letas (19 Km²), nell'isola di Gaua ed il maggiore del Paese; i fiumi non sono molto numerosi ed hanno corsi ovviamente abbastanza brevi, vista la distanza ridotta dall'Oceano anche delle zone più remote ed interne delle varie isole.

   Il clima è tropicale, con precipitazioni piuttosto abbondanti, specialmente nell'isole più a nord e nella stagione umida fra Dicembre e Maggio, la differenza nelle temperature medie fra i mesi più caldi e quelli più freschi è di 5-6 gradi; Vanuatu subisce sovente gli effetti devastanti di violenti cicloni.


 GEOGRAFIA UMANA

   Vanuatu è suddiviso amministrativamente in 6 province dal 1994, il tasso di urbanizzazione è abbastanza basso, 25%, visto che molte persone vivono in villaggi e piccoli insediamenti.

   La distribuzione della popolazione non è uniforme, alcune isole, fra cui le due maggiori, hanno infatti una densità attorno ai 10 abitanti per km² ed anche meno, mentre altre superano i 50 ab./km²; sono soltanto due i centri abitati con più di 10.000 abitanti, la capitale Port Vila (44.000 ab.) e Luganville (13.200 ab.).

   Vanuatu è uno dei Paesi del Pacifico che ha subito meno l'influenza demografica europea, il 98% della popolazione è di origine melanesiana, vi sono poi piccole minoranze europee, polinesiane ed asiatiche; più frammentato il quadro religioso, anche se i protestanti (70%) costituiscono la maggioranza, ma sono discretamente diffusi anche cattolicesimo (13%), animismo (7%) e buddismo (4%).


 TURISMO

   Il turismo ha assunto negli ultimi anni un ruolo sempre più importante nell'economia di Vanuatu, anche grazie agli investimenti statali nelle infrastrutture, l'arcipelago può offrire diverse alternative al turista, dalle spettacolari eruzioni vulcaniche alle acque oceaniche cristalline ed alla cultura secolare di queste isole.

   Siti web turistici: Vanuatu Tourism In Inglese

    Video

Un assaggio di quello che si può trovare a Vanuatu, sia a livello paesaggistico che culturale.