Condividi su
L'Adige a Trento   In Trentino-Alto Adige nasce il più lungo fiume a scorrere almeno in parte in Italia, stiamo parlando della Drava, che però abbandona ben presto il nostro Paese per continuare il suo corso in Austria e raggiungere il Danubio dopo oltre 700 chilometri.

   Tutti gli altri fiumi principali portano le loro acque, in maniera diretta oppure confluendo in altri fiumi, al Mar Adriatico; il più importante dei fiumi regionali è senza dubbio l'Adige, secondo per lunghezza in Italia (Drava esclusa) e che forma importanti valli prima di sbucare in Val Padana, lambendo Bolzano ed attraversando il capoluogo regionale Trento.

   I corsi d'acqua di questa regione sono sempre stati di vitale importanza per lo sviluppo demografico, visto che hanno formato le valli in cui gran parte della popolazione risiede e nelle quali si sono sviluppate colture piuttosto redditizie (mele, uva, mais ed altre ancora).

   In tutto sono 12 i corsi d'acqua della lunghezza totale di almeno 50 chilometri, anche se in alcuni casi essi scorrono in maggior parte in Veneto o Lombardia.



Fiume Lunghezza Sorgente Foce Province attraversate
Drava (1) 710 Km Sella di Dobbiaco Danubio Bolzano
Adige (2) 410 Km Passo Resia Mar Adriatico Bolzano, Trento, Verona, Rovigo, Padova, Venezia
Brenta (3) 174 Km Laghi di Levico e Caldonazzo Mar Adriatico Trento, Vicenza, Padova, Venezia
Chiese (4) 160 Km Monte Fumo (Adamello) Oglio Trento, Brescia, Mantova
Noce 105 Km Corno dei Tre Signori Adige Trento
Isarco 95 Km Passo del Brennero Adige Bolzano
Rienza 90 Km Tre Cime di Lavaredo Isarco Bolzano
Avisio 89 Km Marmolada Adige Trento
Sarca (5) 78 Km Madonna di Campiglio Lago di Garda Trento
Cismon (6) 53 Km Passo Rolle Brenta Trento, Belluno, Vicenza
Astico (7) 53 Km Monte Plaut Tesina Trento, Vicenza
Aurino 50 Km Vetta d'Italia Rienza Bolzano


(1) Solamente i primi 10 chilometri sono in Italia, il resto del corso si sviluppa fra Austria, Slovenia, Croazia ed Ungheria.
(2) La sorgente, situata fra Passo Resia e Lago di Resia, si trova ad appena 1,2 km dal confine con l'Austria; scorre in entrambe le province della regione, prima di attraversarne 4 in Veneto.
(3) La seconda parte si sviluppa in 3 province del Veneto.
(4) Alimenta il Lago d'Idro, subito dopo aver lasciato il Trentino per passare in Lombardia, dove tocca due province.
(5) È il principale affluente del maggiore lago italiano, il Garda, dal quale esce col nome di Mincio, a Peschiera del Garda, in provincia di Verona.
(6) La prima parte di corso si sviluppa in Trentino, quella restante in Veneto.
(7) Solo i primissimi chilometri si trovano in Trentino, i restanti sono in Veneto.