Home > Africa > Guinea-Bissau Condividi su  

bandiera Repubblica della Guinea-Bissau
República da Guiné-Bissau

Posizione in Africa

Confini:

Senegal a NORD
Guinea ad EST e SUD
Oceano Atlantico ad OVEST

Forma di governo Repubblica semi-presidenziale
Superficie 36.125 Km²
Popolazione 1.449.000 ab. (censimento 2009)
1.548.000 ab. (stime 2016)
Densità 43 ab/Km²
Capitale Bissau (400.000 ab., 580.000 aggl. urbano)
Moneta Franco CFA
Indice di sviluppo umano 0,420 (178° posto)
Lingua Portoghese (ufficiale), Creolo-portoghese,
idiomi regionali
Speranza di vita M 52 anni, F 55 anni


   La Guinea-Bissau è una Nazione di medio-piccole dimensioni che si trova fra Senegal e Guinea ed è bagnata dall'Oceano Atlantico ad ovest. Il territorio è totalmente pianeggiante e ricco di corsi d'acqua, l'economia è più che altro di sussistenza e si basa su pesca ed agricoltura, rendendo la Guinea-Bissau uno dei Paesi più poveri del Globo.


 GEOGRAFIA FISICA

   La Guinea-Bissau ha un'altitudine media di soli 70 metri ed infatti il territorio è quasi completamente pianeggiante, visto che soltanto nell'estremità orientale diventa leggermente più ondulato, fino a raggiungere un massimo di 300 metri.

   La fascia costiera sull'Oceano Atlantico è molto frammentata e ricca di baie, insenature e promontori; inoltre sono presenti un gran numero di isole, per lo più facenti parte dell'arcipelago di Bijagós (2.624 Km²), che ha in Formosa (140 Km²) e Orango (123 Km²) le due isole più estese, superate però in ampiezza da Pecixe (168 Km²), posta più a nord, nella regione di Cacheu; lo sviluppo costiero, escluse le isole, è di 350 chilometri.

   L'idrografia di questo Paese è molto ricca, con i fiumi principali che nascono vicino al confine col Senegal, come nel caso di Cacheu (257 Km) oppure in Guinea, come nel caso di Geba (550 Km, inclusi tratti in Guinea e Senegal) e Corubal (560 Km, inclusso tratto guineiano), che assieme formano un largo estuario che bagna anche la capitale Bissau; non esistono invece bacini lacustri importanti.

   Per via dell'assenza di rilievi montuosi e l'estensione non eccessiva del Paese, il clima è uniforme su tutto il territorio ed è di tipo tropicale, con una stagione secca da Novembre a Maggio ed una umida fra Giugno ed Ottobre, in cui cadono complessivamente circa 2.000 mm di pioggia; le temperature, sempre piuttosto elevate, variano al massimo di una manciata di gradi durante il corso dell'anno.


 GEOGRAFIA UMANA

   La Guinea-Bissau è suddivisa a livello amministrativo in 9 regioni ed ha un tasso di urbanizzazione del 43%, con la capitale Bissau (400.000 ab., 580.000 aggl. urbano) che accoglie oltre 1/3 della popolazione complessiva, oltre ad essere l'unica città rilevante, dato che tutti gli altri insediamenti non superano i 50.000 abitanti; Gabú (44.000 ab.) e Bafatá (30.000 ab.) comunque gli altri due centri più popolosi.

   Fula (28,5%), Balanta (22,5%) e Mandinga (14,5%) sono i tre gruppi etnici più numerosi; la religione musulmana (44%) è la fede più professata, seguono cattolicesimo (23,5%), protestantesimo (8%) e animismo (7,5%), mentre il 15,5% non è religioso.


 TURISMO

   La storia recente piuttosto turbolenta di questo Paese non ha permesso uno sviluppo adeguato del turismo, che si potrà sviluppare a partire dalle numerose e belle spiagge sull'Oceano Atlantico.

   Siti web turistici: Guinea-Bissau Turismo In Italiano

    Video

Tour di 5 minuti della Guinea-Bissau attraverso una serie di fotografie.