Home > Africa > Guinea Condividi su  

bandiera Repubblica di Guinea
République de Guinée

Posizione in Africa

Confini:

Guinea-Bissau a NORD-OVEST
Senegal a NORD
Mali a NORD-EST
Costa d'Avorio ad EST
Liberia e Sierra Leone a SUD
Oceano Atlantico a SUD-OVEST

Forma di governo Repubblica presidenziale
Superficie 245.857 Km²
Popolazione 10.523.000 ab. (censimento 2014)
Densità 43 ab/Km²
Capitale Conakry (1.685.000 ab.)
Moneta Franco della Guinea
Indice di sviluppo umano 0,411 (182° posto)
Lingua Francese (ufficiale), idiomi regionali
Speranza di vita M 58 anni, F 59 anni


   La Guinea si trova in Africa Occidentale a sud di Senegal e Mali ed è bagnata dall'Oceano Atlantico ad ovest; il territorio è pianeggiante lungo la costa ed il bacino del Niger a nord-est, più mosso nelle altre zone con alcune catene montuose; la Guinea è un Paese molto povero, anche a causa della gestione politica che spesso ha portato a insurrezioni e scontri civili.

 GEOGRAFIA FISICA

   Il territorio può essere suddiviso in 5 regioni principali, una stretta fascia costiera pianeggiante, una zona collinare e forestale procedendo verso l'interno, a cui succede il Fouta Djalon, regione di bassa montagna ed altopiani con altezze massime sui 1.500 metri, l'alta Guinea sudanese, meno elevata rispetto alla regione precedente, in cui scorrono il Niger ed alcuni suoi affluenti ed infine una seconda area montuosa, dei Monti Nimba (1.752 m. la vetta più alta), posta nell'estremità sud-orientale del Paese al confine con Costa d'Avorio e Liberia, dove si raggiungono le maggiori elevazioni del Paese.

   La costa sull'Oceano Atlantico, lunga 320 chilometri, è quasi sempre bassa, sabbiosa e paludosa; numerose isole arricchiscono quest'area, specialmente nei pressi delle foci dei principali corsi d'acqua, Tristan (226 Km²), vicino al confine con la Guinea-Bissau, quella maggiore.

   La Guinea ha un'idrografia abbastanza ricca, molti dei suoi fiumi principali nascono nel Fouta Djalon; quelli che sfociano direttamente nell'Oceano Atlantico sono tutti piuttosto brevi, ma hanno comunque una portata notevole durante la stagione delle piogge; al contrario risultano più lunghi i corsi d'acqua che si allontanano dall'Oceano, fra questi il più importante è senza dubbio il Niger (4.180 Km, compresi tratti in Mali, Niger, Benin e Nigeria), il terzo fiume africano per lunghezza, che nasce nei pressi del confine con la Sierra Leone e scorre in questo Paese per circa cinquecento chilometri, prima di entrare in Mali; nascono poi in Guinea Bafing (760 Km, incluso tratto in Mali) e Bakoye (560 Km in totale, compreso tratto in Mali), che unendosi formano il Senegal ed il Gambia (1.130 Km, inclusi tratti in Senegal e Gambia), che però percorre solo poco più di un centinaio di chilometri in Guinea.

   Nel territorio non sono presenti bacini lacustri rilevanti, ma piuttosto aree paludose vicino alla costa, che si riempiono d'acqua nei periodi più piovosi.

   Il clima è di tipo tropicale con caratteristiche monsoniche lungo la costa; si alternano una stagione secca fra Novembre ed Aprile ad una umida e piovosa fra Maggio ed Ottobre, con precipitazioni decisamente abbondanti sulla fascia costiera, che diminuiscono via via che ci si addentra nell'interno del Paese; le temperature restano piuttosto alte durante l'arco dell'anno in tutto il Paese, ma nelle zone più interne aumentano le escursioni termiche fra mesi più caldi e mesi più freschi, quando inoltre cala drasticamente l'umidità, cosa che non succede invece sulla costa.


 GEOGRAFIA UMANA

   La Guinea è suddivisa a livello amministrativo in 8 regioni, con una di queste che corrisponde al distretto della capitale Conakry (1.685.000 ab.), la sola grande città di questo Paese, che ha un tasso di urbanizzazione del 37%, abbastanza basso; N'Zérékoré (195.000 ab.) e Kankan (195.000 ab.) gli altri due centri urbani maggiori.

   Fulani (34%), Malinke (31%) e Soussou (19%) sono i tre gruppi etnici più numerosi; essi costituiscono i 5/6 della popolazione, che è in gran parte di fede musulmana (86,5%), mentre i cristiani sono il 9%.


 TURISMO

   La Guinea registra bassi flussi turistici, anche se vi sono potenzialità per un maggior peso futuro del settore nell'economia.

   Siti web turistici: Guinee, Culture & Tourisme In Francese

    Video

Video che mostra diversi aspetti della Guinea, sia dal punto di vista ambientale che culturale.