Home > Africa > Togo Condividi su  

bandiera Repubblica Togolese
République Togolaise

Posizione in Africa

Confini:

Ghana a OVEST
Burkina Faso a NORD
Benin ad EST
Oceano Atlantico a SUD

Forma di governo Repubblica presidenziale
Superficie 56.785 Km²
Popolazione 6.191.000 ab. (censimento 2010)
7.006.000 ab. (stime 2016)
Densità 123 ab/Km²
Capitale Lomé (840.000 ab., 1.735.000 aggl. urbano)
Moneta Franco CFA
Indice di sviluppo umano 0,484 (162° posto)
Lingua Francese (ufficiale), idiomi regionali
Speranza di vita M 58 anni, F 65 anni


   Il Togo si affaccia a sud sul Golfo di Guinea ed ha una forma abbastanza particolare, molto allungata (quasi 600 chilometri di estensione nord-sud) e stretta fra Ghana e Benin, con una larghezza massima di appena 120-140 chilometri. Il territorio si innalza man mano che ci si allontana dal mare, pur senza superare i 1.000 metri d'altitudine; l'economia si basa sull'agricoltura che impiega circa il 70% della forza lavoro.


 GEOGRAFIA FISICA

   Il Togo ha una fascia costiera pianeggiante sull'Oceano Atlantico di soli 56 chilometri, procedendo verso nord il territorio assume caratteristiche collinari o di altopiano non molto elevato, sfiorando i mille metri d'altezza con il Monte Agou (986 m.), cima più elevata del Paese, distante comunque solo un centinaio di chilometri dalla costa sabbiosa; nell'Atlantico non sono presenti isole appartenenti al Togo.

   Mono (400 Km) e Oti (520 Km, inclusi tratti in Burkina Faso e Ghana) sono i due fiumi principali del Togo; il primo nasce nella parte centro-settentrionale del Paese e sfocia nell'Oceano Atlantico, raccogliendo lungo il suo tragitto le acque di vari altri fiumi e segnando il tratto di confine più meridionale col Benin, il secondo nasce invece in Burkina Faso ed attraversa l'area più settentrionale del Paese entrando poi in Ghana, fungendo per un tratto da confine, prima di immettersi nel grande lago artificiale Volta.

   A poca distanza dall'Oceano troviamo alcuni bacini lacustri di tipo lagunare, quello più esteso è il Lago Togo (64 Km²).

   Il clima è tropicale, con una stagione secca fra Novembre e Marzo ed una umida fra Aprile ed Ottobre, che sulla fascia costiera è interrotta da un ulteriore periodo secco in Luglio ed Agosto; in raffronto ad altri Paesi di questa parte d'Africa, le precipitazioni sono in generale più scarse, anche se diventano più abbondanti nelle zone montuose, che beneficiano inoltre di temperature meno torride, le quali rimangono comunque abbastanza alte durante tutto l'arco dell'anno, specialmente in pianura.


 GEOGRAFIA UMANA

   Il Togo è suddiviso amministrativamente in 5 regioni ed ha un tasso di urbanizzazione del 41%, in crescita negli ultimi anni; la capitale Lomé (840.000 ab., 1.735.000 aggl. urbano) è l'unica grande città del Paese, essa accoglie nella sua conurbazione 1/4 della popolazione complessiva; solo due altri centri urbani superano, seppur di poco, i centomila abitanti, Kara (107.000 ab.) e Sokodé (103.000 ab.).

   Nel Paese vivono una quarantina di gruppi etnici, Ewe (32%) e Kabye (22%) quelli più rappresentati numericamente; tra la popolazione è ancora fortemente radicata la pratica di riti animisti tradizionali (51%), il resto degli abitanti è di fede cristiana (29%) o musulmana (21%).


 TURISMO

   Paese poco noto a livello turistico, che però offre una discreta varietà di paesaggi, passando dalla breve costa atlantica alle foreste dei territori centrali, fino alle savane settentrionali.

   Siti web turistici: Togo Tourisme In Francese

    Video

Breve clip di un minuto e mezzo in cui si accenna alle principali attrazioni del Togo.