Home > Africa > Burkina Faso Condividi su  

bandiera Burkina Faso

Posizione in Africa

Confini:

Mali a NORD-OVEST
Costa d'Avorio a SUD-OVEST
Ghana e Togo a SUD
Benin a SUD-EST
Niger ad EST

Forma di governo Repubblica presidenziale
Superficie 273.187 Km²
Popolazione 19.034.000 ab. (stime 2016)
Densità 70 ab/Km²
Capitale Ouagadougou (1.915.000 ab., 2.825.000 aggl. urb.)
Moneta Franco CFA
Indice di sviluppo umano 0,402 (183° posto)
Lingua Francese (ufficiale), Mòoré ed altri idiomi regionali
Speranza di vita M 57 anni, F 60 anni


   Il Burkina Faso è uno Stato dell'Africa subsahariana senza sbocchi sul mare ed è costituito da un altopiano abbastanza secco, dove si raggiungono temperature molto elevate; la povertà di risorse e della maggioranza della popolazione fanno del Burkina Faso uno dei Paesi più arretrati e sottosviluppati del Pianeta.


Lo Sapevate Che?   
Questo Paese si chiamava Alto Volta fino al 4 Agosto 1984, quando il capitano Thomas Sankara, a capo del governo militare al potere in quegli anni, lo rinominò in Burkina Faso, che significa "Paese degli onesti".
 

 GEOGRAFIA FISICA

   Il territorio è in gran parte costituito da un altopiano sui 300-400 metri d'altezza, che si abbassa verso il lembo sud-orientale del Paese, avvicinandosi al bacino del fiume Niger e presenta alcuni modesti rilievi a sud-ovest, che hanno nel Tena Kourou (749 m.), lungo il confine col Mali, la loro massima elevazione.

   La rete idrografica del Burkina Faso è abbastanza povera, soprattutto perchè diversi corsi d'acqua hanno carattere stagionale e quindi diventano vitali solo nei periodi più piovosi; nascono in Burkina Faso i tre rami sorgentizi principali del Volta (1.600 Km), rispettivamente (da ovest verso est) Volta Nero (1.160 Km, incluso tratti ghanese ed ivoriano), il più importante, che ha la sorgente nell'estremità occidentale del Paese e dopo un buon tratto segna la parte sud-orientale del confine col Ghana, Volta Rosso (320 Km, compreso il tratto ghanese) e Volta Bianco (640 Km, inclusa la parte in Ghana), i quali si uniscono poche decine di chilometri dopo che sono entrati in Ghana; gli altri fiumi fanno parte del bacino del Volta oppure risultano piuttosto marginali.

   Il Burkina Faso ha pochissimi bacini lacustri naturali, tutti di estensione molto limitata; durante la stagione delle piogge si formano invece alcuni laghi temporanei, vicino ai corsi d'acqua principali.

   Il clima è di tipo tropicale, con caratteristiche semi-aride nella metà superiore del Paese; si alternano una stagione secca fra Ottobre ed Aprile ad una più breve umida fra Maggio e Settembre, con precipitazioni nel complesso moderate e che diventano sempre più scarse procedendo verso nord; le temperature sono sempre elevate, con massime nella capitale comprese fra 33° e 39°C e minime che scendono sotto i 20 gradi solamente durante l'inverno.


 GEOGRAFIA UMANA

   Il Burkina Faso è formato da 13 regioni ed ha un tasso di urbanizzazione del 30%; le due uniche vere e proprie città sono la capitale Ouagadougou (1.915.000 ab., 2.825.000 aggl. urb.) e Bobo-Dioulasso (815.000 ab.), situata più ad est.

   Poco più della metà della popolazione è di etnia Mossi (52,5%), mentre tutti gli altri gruppi etnici non raggiungono la soglia del 10%; la religione musulmana (60,5%) è professata dai 3/5 degli abitanti, i cristiani sono il 23%, mentre pratica riti animisti tradizionali il 15%.


 TURISMO

   Il Burkina Faso non è una delle mete più richieste in Africa, i turisti sono quasi mezzo milione l'anno; fra le attrazioni più interessanti vi sono le maggiori città ed i parchi nazionali con la relativa fauna, cascate, fiumi e falesie.

   Siti web turistici: Tourisme au Burkina Faso In Francese

    Video

Breve tour nelle zone più selvagge e panoramiche del Paese.