Home > Oceania > Australia Condividi su  

bandiera Stato federale di Australia
Commonwealth of Australia

Posizione in Oceania

Confini:

Oceano Indiano a NORD-OVEST, OVEST e SUD
Oceano Pacifico ad EST e NORD-EST

Forma di governo Monarchia federale parlamentare
Superficie 7.692.024 Km²
Popolazione 21.508.000 ab. (censimento 2011)
23.426.000 ab. (stime 2014)
Densità 3 ab/Km²
Territori Esterni Isola di Christmas (136 Km², 2.200 ab.)
Isola Macquarie (128 Km², 0 ab.)
Isole Ashmore e Cartier (2 Km², 0 ab.)
Isole Cocos (o Keeling) (14 Km², 570 ab.)
Isole Heard e McDonald (370 Km², 0 ab.)
Isole del Mar dei Coralli (81 Km², 0 ab.)
Norfolk (34,6 Km², 2.300 ab.)
Capitale Canberra (419.000 ab.)
Moneta Dollaro australiano
Indice di sviluppo umano 0,938 (2° posto)
Lingua Inglese, lingue aborigene
Speranza di vita M 80 anni, F 85 anni


   L'Australia è la più estesa Nazione dell'Oceania, occupa infatti un territorio fra i più grandi dell'intera Terra (6° Paese per superficie), anche se non è abitata in maniera massiccia. Vista l'esigua estensione degli altri territori di questo Continente molti punti di interesse sono in questa Nazione, a partire dalle città come Melbourne e Sydney.


 GEOGRAFIA FISICA

   Gran parte del territorio è costituito da pianure ed altipiani, l'altitudine media del Paese è di appena 210 metri; l'unico sistema montuoso di una certa rilevanza, la Grande Catena Divisoria, si trova nella parte orientale del Paese e si sviluppa per circa 3.000 chilometri, con le vette maggiori ubicate nella sezione denominata Alpi Australiane, la sola area della Nazione dove si superano i duemila metri d'altezza; Monte Kosciusko (2.228 m.) e Monte Townsend (2.209 m.), circa 150 km a sud-ovest della capitale Canberra, le due cime australiane più elevate. Nel resto del Paese sorgono qua e là altre catene montuose isolate con vette al massimo attorno ai 1.500 metri d'altezza.

   Le coste hanno uno sviluppo complessivo di quasi 60.000 chilometri incluse le isole, che ad eccezione della montuosa Tasmania (64.519 Km²), situata un centinaio di chilometri a sud-est dell'Australia continentale, non sono molto estese, in confronto ad esempio con quelle della vicina Indonesia. Superano comunque i mille chilometri di superficie anche Melville (5.786 Km²), nei pressi di Darwin, nella parte più settentrionale del Paese, l'Isola dei Canguri (4.416 Km²), a sud-ovest di Adelaide, l'Isola Grande (2.285 Km²), Bathurst (1.693 Km²), Fraser (1.653 Km²), Flinders (1.359 Km²), King (1.091 Km²) e Mornington (1.002 Km²).

   In Australia si trovano ovviamente i più lunghi corsi d'acqua dell'Oceania, visto che si tratta dell'unico Paese molto esteso di questo Continente, ma l'aridità della zona interna del Paese non ha permesso lo sviluppo di una rete idrografica rilevante; l'unico grande bacino fluviale è quello del Murray-Darling, nel sud-est della Nazione, il fiume principale, il Murray è lungo 2.520 Km, mentre il suo affluente Darling arriva a 2.740 Km, considerando i suoi rami sorgivi Culgoa e Condamine; seguono Murrumbidge (1.575 Km) e Lachlan (1.370 Km), sempre inclusi in questo bacino idrografico; molti dei corsi d'acqua minori hanno invece carattere stagionale con piene durante i mesi più piovosi e lunghi periodi in cui risultano completamente secchi.

   Anche i maggiori bacini lacustri sono influenzati dal clima e dalla stagionalità, i principali sono tutti di tipo salino e per gran parte del tempo in maggioranza asciutti, a partire dall'Eyre (9.500 Km²), ubicato come Torrens (5.745 Km²) e Gairdner (4.351 Km²) nella regione dell'Australia Meridionale; questi laghi sono comunque numerosi anche nelle altre regioni, il Mackay (3.494 Km²) è il quarto per estensione, mentre quelli maggiori d'acqua dolce sono di origine artificiale.

   Vista l'estensione del territorio l'Australia presenta diversi climi, anche se prevale quello continentale arido e semi-arido, la zona settentrionale ha invece un clima di tipo tropicale, con piogge stagionali estive, mentre quella orientale fra Brisbane e la Tasmania ha caratteristiche oceaniche temperate più favorevoli all'insediamento umano, infine le regioni meridionali di Perth ed Adelaide presentano un clima mediterraneo, con precipitazioni in prevalenza invernali.


 GEOGRAFIA UMANA

   L'Australia è suddivisa a livello amministrativo in 6 Stati (Australia Meridionale, Australia Occidentale, Nuovo Galles del Sud, Queensland, Tasmania e Victoria) e 2 Territori (Territorio del Nord e Territorio della Capitale da cui dipende il Territorio della baia di Jervis, nato nel 1915 per dare uno sbocco sul mare a Canberra); fanno parte del Paese altri 6 territori esterni e quasi 6 milioni di chilometri quadrati dell'Antartide; il tasso di urbanizzazione è dell'89%, con le prime cinque città che ospitano il 60% della popolazione complessiva.

   Sydney (4.375.000 ab) e Melbourne (4.180.000 ab.) sono le due metropoli del Paese, seguite da Brisbane (2.145.000 ab.), Perth (1.900.000 ab.), unico centro urbano di rilievo sulla costa occidentale ed Adelaide (1.265.000 ab.); mentre la capitale Canberra (419.000 ab.) occupa solo l'ottavo posto, preceduta anche dalle conurbazioni di Gold Coast-Tweed Heads (605.000 ab.) e Newcastle-Maitland (426.000 ab.).

   Il 90% degli abitanti è di origine europea, in particolare britannica ed irlandese, l'8% di origine asiatica ed il 2% aborigena o indigena; è cattolico il 25% della popolazione, anglicano il 17% e di altra fede cristiana il 19%, mentre il 22% non è religioso.


 TURISMO

   Viste le distanze e la vastità del territorio sarebbero necessarie diverse settimane per una visita approfondita dell'Australia, che oltre ad alcune delle città più moderne del Pianeta può vantare diverse aree di interesse paesaggistico, come il famoso Monte Uluru (Ayers Rock), il più imponente massiccio roccioso dell'outback australiano.

   Siti web turistici: Turismo Australiano In Italiano

    Video

Video in alta definizione incentrato sugli aspetti culturali e naturalistici del Paese.






 Webcam
Sydney




 Trova hotel in Australia
Sydney
Melbourne
Cairns
Gold Coast