Home > Asia > Maldive
Condividi su
Bandiera delle Maldive
Repubblica delle Maldive
Dhivehi Raajjeyge Jumhooriyyaa
   Le Maldive sono 1.192 isole di superficie ridotta raccolte in 26 atolli di origine corallina, si trovano a meno di 500 Km a sud-ovest dell'India e da nord a sud coprono un tratto di Oceano Indiano di 800 chilometri. Sviluppatosi dagli anni Settanta il turismo ha via via preso il sopravvento sulle altre attività economiche, rendendo le Maldive una delle mete internazionali più ambite.
Forma di governo Repubblica presidenziale
Superficie 298 Km²
Popolazione 402.000 ab. (censimento 2014)
Popolazione 579.000 ab. (stime 2022)
Densità 1.943 ab/Km²
Capitale Malé (242.000 ab.)
Moneta Rupia (Rufiyaa) maldiviana
Indice di sviluppo umano 0,740 (95° posto)
Lingua Maldiviano (Dhivehi)
Speranza di vita M 77 anni, F 80 anni
Posizione in Asia

Confini:

Circondate dall'Oceano Indiano

Dove si trovano le Maldive

   Le Maldive si trovano nell'Oceano Indiano a sud-ovest della punta meridionale dell'India, fra il Mar Arabico ad ovest ed il Mar delle Laccadive ad est; coprono in direzione nord-sud un tratto di oceano di quasi 800 chilometri, ma hanno una superficie complessiva di nemmeno 300 Km².

   Gli atolli più settentrionali si trovano vicino al 7° parallelo nord, pressapoco alla latitudine della capitale dello Sri Lanka Colombo, mentre le isole più meridionali sono ubicate poco sotto l'Equatore.

   Le Maldive distano fra i 400 ed i 1.100 chilometri dall'India, mentre proseguendo verso sud-ovest si raggiungerà dopo 2.000 chilometri un altro splendido arcipelago, quello delle Seicelle, appartenenti però all'Africa.

   La capitale e maggiore città delle Maldive, Mahé, dista 765 km dalla già citata Colombo, nello Sri Lanka, mentre da Roma la distanza è di 7.300 chilometri, corrispondenti a circa 9 ore di volo.

GEOGRAFIA FISICA DELLE MALDIVE

   Le isole che compongono le Maldive hanno vegetazione lussureggiante e sono tutte pianeggianti (elevazione massima di appena 2,4 metri sull'atollo di Addu) e si trovano fra il 7° di latitudine nord e l'Equatore, con alcune isole più meridionali a sud di questo parallelo; lo sviluppo costiero complessivo è di 645 chilometri.

   Vista l'estensione ridotta delle isole non vi sono corsi d'acqua, ma solo alcuni piccoli laghetti qua e là nell'arcipelago; le isole più estese sono quella di Gan-Maandhoo (7,3 Km²), nell'atollo di Laamu e quella di Hithadhoo (5,4 Km²), nell'atollo di Addu.

   Il clima è tropicale monsonico, con una stagione secca fra dicembre ed aprile ed una umida nel resto dell'anno, anche se le precipitazioni sono sempre presenti, con ovviamente intensità differente; le temperature sono costantemente fra i 27° ed i 31° C.

GEOGRAFIA UMANA DELLE MALDIVE

   Le isole abitate dell'arcipelago sono circa 200, la capitale Malé (242.000 ab.) è di gran lunga la città più popolata ed importante del Paese, l'unico altro centro ad avere status di città è Addu City (25.300 ab.); di conseguenza il tasso di urbanizzazione è del 44%.

   La popolazione del Paese è di origine indiana ed araba, diversi lavoratori impiegati nei resort turistici provengono da Sri Lanka, India e Bangladesh; le Maldive hanno come religione di Stato l'islamismo sunnita, fede praticata dal 98,5% degli isolani.

TURISMO NELLE MALDIVE

   Il turismo è la principale risorsa economica delle Maldive, che sono diventate negli ultimi decenni una meta sognata da molti, grazie al clima ed alla bellezza del territorio, fra i principali visitatori abbiamo italiani, inglesi e tedeschi.

   Siti web turistici: MaldiveOnLine In Italiano - MondoMaldive In Italiano - Visit Maldives In Italiano

Maldive: lusso, natura e relax.



Malé



English version of this page