Home > Italia > Marche > Provincia di Macerata
Condividi su
   La provincia di Macerata è la più estesa fra le province delle Marche ed anche la meno densamente popolata; è una delle poche province italiane in cui il capoluogo non è la città più popolata, dato che è superato da Civitanova Marche.

   Il territorio è collinare verso il Mar Adriatico, montuoso nell'interno, dove si oltrepassano i duemila metri d'altezza nell'Appennino umbro-marchigiano, coi Monti Sibillini; i maggiori laghi regionali, tutti di origine artificiale, si trovano in questa provincia.

   L'economia è incentrata soprattutto sulle imprese di piccole e medie dimensioni, oltre che sul turismo di tipo balneare.
Superficie:   2.779 Km²
Abitanti:   307.400 (stime 1 Gennaio 2021)
Densità:   111 ab/Km²
Data di istituzione:   1927
Numero comuni:   55
Capoluogo:   Macerata 40.800 ab.
Altri comuni:   Civitanova Marche 42.000 ab.
Recanati 21.000 ab.
Tolentino 18.500 ab.
Potenza Picena 15.800 ab.
Corridonia 15.000 ab.
San Severino Marche 12.100 ab.
Porto Recanati 11.600 ab.
Morrovalle 9.900 ab.
Cingoli 9.800 ab.
Matelica 9.400 ab.
Treia 9.200 ab.
Province confinanti:   Ancona, Ascoli Piceno, Fermo (Marche)
Perugia (Umbria)
Monti principali:   Pizzo Berro 2.259 m
Monte Porche 2.233 m
Fiumi principali:   Nera 116 Km
Potenza 95 Km
Chienti 91 Km
Esino 90 Km
Musone 76 Km
Tenna 70 Km
Laghi principali:   Lago di Cingoli o Castreccioni (artificiale) 2,4 Km²
Lago di Fiastra (artificiale) 2 Km²