Home > Africa > Egitto Condividi su  

bandiera Repubblica Araba d'Egitto
Jumhuriyat Misr al-Arabiyah

Posizione in Africa

Confini:

Libia a OVEST
Sudan a SUD
Israele e Palestina (Striscia di Gaza) a NORD-EST
Mar Mediterraneo a NORD
Mar Rosso ad EST

Forma di governo Repubblica semi-presidenziale
Superficie 1.001.450 Km²
Popolazione 72.798.000 ab. (censimento 2006)
91.860.000 ab. (stime 2016)
Densità 92 ab/Km²
Capitale Il Cairo (9.440.000 ab., 15.910.000 aggl. urbano)
Moneta Sterlina egiziana
Indice di sviluppo umano 0,690 (108° posto)
Lingua Arabo (ufficiale), Arabo Egiziano, Inglese, Francese
Speranza di vita M 71 anni, F 74 anni


   Senza ombra di dubbio l'Egitto, con la sua antica civiltà, ha avuto un grande ruolo nella storia mondiale, oggi è comunque uno dei Paesi leader dell'Africa e vista la vicinanza col Medio Oriente ha un ruolo chiave anche in questo senso. L'Egitto occupa la parte nordorientale del Continente (il 6% è però in Asia) ed è indissolubilmente legato al fiume più lungo del Pianeta, il Nilo, dove si concentra oltre il 95% della popolazione, visto che il resto del suo territorio è occupato quasi totalmente dal deserto.


Lo Sapevate Che?   
Una parte di questo Stato africano si trova in Asia: è la grande penisola del Sinai, ampia 60.000 Km² (oltre due volte e mezzo Israele), separata dal resto del Paese dal Canale di Suez; proprio qui si trova inoltre il punto più alto d'Egitto (V.L.C.)
 

 GEOGRAFIA FISICA

   Il territorio si suddivide in 4 regioni geografiche, la Valle del Nilo ed il suo Delta, che costituisce appena il 4% della superficie, ma è l'area con le condizioni ambientali nettamente più favorevoli, il Deserto Libico (oltre 2/3 del territorio), in maggioranza pianeggiante, ad eccezione della parte sud-occidentale più montuosa, il Deserto Orientale, fra corso del Nilo e Mar Rosso, più montuoso rispetto a quello occidentale, con cime che sfiorano i duemila metri d'altezza ed infine la Penisola del Sinai, all'estremità nord-orientale dell'Egitto, che passa dalle zone pianeggianti sul Mediterraneo a colline ed infine a catene montuose che costituiscono i luoghi più elevati del Paese, e che hanno il Monte Catherine (2.641 m.) quale vetta più alta.

   L'Egitto si affaccia sia sul Mediterraneo (a nord), che sul Mar Rosso (ad est) per un sviluppo costiero abbastanza ragguardevole di 2.450 chilometri; questi due mari sono collegati fra loro dal 1869 dall'importantissimo Canale di Suez, la costa mediterranea risulta più regolare, mentre la stretta fascia costiera sul Mar Rosso è più mossa, soprattutto per la presenza della Penisola del Sinai, che si insinua in questo braccio dell'Oceano Indiano, formando i due stretti golfi di Aqaba e di Suez; all'imboccatura di questi golfi si trovano le più ampie isole marine egiziane, Tiran (80 Km²) e Shadwan (42,5 Km²), numerosissime infine le isole di tipo fluviale presenti nel dedalo di canali nel Delta del Nilo.

   Il Paese ha un solo, ma alquanto fondamentale, corso d'acqua, il Nilo (1.532 Km il tratto egiziano, in totale 6.850 Km), il fiume più lungo di tutto il Pianeta; esso entra in Egitto dal Sudan, senza ricevere alcun immissario negli ultimi 2.400 chilometri, ma grazie ai precedenti tributari ed alla loro provenienza registra dei periodi di piena, che hanno consentito lo sviluppo dell'agricoltura fin dai tempi più remoti; nei pressi della capitale Il Cairo, il Nilo si divide in vari tronconi, dando così origine ad un ampio e fertile delta.

   In Egitto sono presenti diversi laghi salati, molti dei quali alimentati dal Nilo, i due maggiori sono il Lago Manzala (1.360 Km²) ed il Lago Bardaweel (668 Km²); lungo il corso del Nilo sorge inoltre uno dei maggiori bacini lacustri artificiali del Mondo, il Lago Nasser (6.000 Km², di cui 5.250 Km² in Egitto), la cui parte inferiore appartiene al Sudan.

   Il clima è di tipo desertico arido, con temperature medie molte elevate e precipitazioni sempre più scarse allontanandosi dalla costa mediterranea, in cui si registrano nei mesi invernali piogge per circa 150-200 mm, mentre già a Il Cairo queste scendono ad appena 25-30 mm annui; dovunque si assiste a grandi sbalzi termici diurni e quindi possono capitare anche delle rarissime nevicate sulle cime più elevate del Paese.


 GEOGRAFIA UMANA

   L'Egitto è suddiviso amministrativamente in 27 governatorati ed ha un tasso di urbanizzazione del 43%, ormai stabile da diversi anni; la stragrande maggioranza della popolazione vive lungo il Nilo, mentre i governatorati al di fuori di quest'area hanno densità di popolamento bassissime.

   La capitale Il Cairo (9.440.000 ab., 15.910.000 aggl. urbano) oltre che essere la città più popolosa del Paese, è anche la più grande metropoli dell'Africa, della sua area urbana fanno parte Giza (3.630.000 ab.) e Shubra al-Khaymah (1.100.000 ab.), rispettivamente terza e quarta città del Paese dopo Alessandria (4.775.000 ab.); superano poi i cinquecentomila abitanti Porto Said (660.000 ab.), Suez (590.000 ab.), due importanti porti situati rispettivamente all'imbocco settentrionale e meridionale del Canale di Suez, Al-Mahallah al-Kubra (510.000 ab.) e Al-Mansurah (510.000 ab.).

   Gli egiziani costituiscono il 91% della popolazione, sono presenti poi comunità autoctone di beduini, nubiani e berberi, oltre che rifugiati provenienti soprattutto da Sudan, Palestina ed Iraq; la religione musulmana (90%) è la fede più praticata, seguita dal cristianesimo ortodosso (9%).


 TURISMO

   L'Egitto è senza dubbio una delle mete africane più gettonate per vari motivi: la vicinanza all'Europa, la presenza di numerosi monumenti storici (piramidi, templi e così via), testimonianza di una delle civiltà antiche più importanti, oltre alla possibilità di rilassarsi sulle splendide spiagge del Mar Rosso.

   Siti web turistici: Autorità egiziana del Turismo In Italiano - L'Egitto.com In Italiano

    Fotografie - di VascoPlanet (clicca per ingrandire)

Abu Simbel Giza, Piramidi Siwa
Abu SimbelGiza, PiramidiSiwa

       » Vedi l'album completo (15 fotografie totali)

    Video

Video che condensa in pochi minuti le emozioni che può offrire un viaggio in questo Paese.